Le inchieste di TVGNEWS/ La vela di Calatrava: quando i sogni muoiono all’alba

Di Valentina Fabbrini. L'ennesimo spreco di fondi, l’ennesimo smacco alla povertà a favore di personaggi privi di scrupoli senza valore morale e civico. Ogni giorno che passa aumentano i costi di manutenzione e vigilanza e il degrado sovrasta l’intera zona della costruzione abbandonata al suo destino di Città fantasma…

Continua a leggere Le inchieste di TVGNEWS/ La vela di Calatrava: quando i sogni muoiono all’alba

COMMIATO

Di Marco Palma. Eccoci qui: al famoso articolo di commiato, che nessun direttore di giornale e di corso di laurea vorrebbe mai scrivere ma che oggi lo faccio in totale serenità. A novembre scorso un gruppo di studenti laureandi in Scienza della Comunicazione ha voluto intraprendere un percorso:…

Continua a leggere COMMIATO

Costume e società/Il diretto di avere diritti

Di Benedetta Berluti. “Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà ed alla sicurezza della propria persona” (articolo 3). Lo sa bene anche Alì, soprannominato dai suoi compagni “Alì il pazzo”. Alì, ha 31 anni, è un tunisino scappato da una vita piena di violenza, di guerra, e…

Continua a leggere Costume e società/Il diretto di avere diritti

Calcio/Coppa Italia: la Juve sa ancora vincere la coppa (juventus-Atalanta 2-1)

Di Davide Ricciardi. Inizia la partita sotto gli occhi di 4300 tifosi che dopo più di un anno di attesa e di astinenza dallo stadio, possono tornare ad assaporare fantastiche emozioni dal vivo.Nella scorsa notte si sono sfidate Atalanta e Juventus per contendersi il posto da prima classificata…

Continua a leggere Calcio/Coppa Italia: la Juve sa ancora vincere la coppa (juventus-Atalanta 2-1)

Rubrica My Way, A Modo Mio/ I Dibattiti di TvgNews: “Credenti e non credenti per un mondo nuovo”

Di Giulia Capobianco Fede. Fede laica. Fede religiosa. Fede Assoluta. Esperienze catartiche, necessarie. Quasi come una bussola per orientarci fermamente in un percorso, quello di noi giornalisti di vita. Cosa vuol dire credere? Cosa significa avere fede? È possibile perderla e poi ritrovarla? Le nostre voci raccontano ancora;…

Continua a leggere Rubrica My Way, A Modo Mio/ I Dibattiti di TvgNews: “Credenti e non credenti per un mondo nuovo”

Sport/MotoGP: Miller brilla in Francia

Di Davide Schiavone. Dopo due settimane si torna a correre nel mondo delle due ruote, questa volta il motomondiale fa tappa sul circuito di Losail per il GP di Francia. Sorprendente conferma sul gradino più alto del podio per Jack Miller, l’australiano trionfa in terra transalpina conducendo una…

Continua a leggere Sport/MotoGP: Miller brilla in Francia

Sport/Calcio: lazio – Torino le tabelle di YVGNEWS per arbitro e allenatore

Di Simone Ferri . ARBITRO FABBRI 4: conduzione di gara con troppi errori, gravi poiché influiscono sul risultato finale nonostante l'aiuto della tecnologia a disposizione. La coppia Fabbri-Aurelian (in sala Var) accende una serie infinita di polemiche tra la fine del primo tempo e tutti i 45 minuti…

Continua a leggere Sport/Calcio: lazio – Torino le tabelle di YVGNEWS per arbitro e allenatore

Sport/Calcio: le pagelle di Lazio – Torino

Di Filippo Coco Strakosha: voto 6  Torna tra i pali dal primo minuto e gioca una prestazione impeccabile,non viene mai chiamato in causa ma mostra sicurezza alla sua squadra. Marusic: voto 6  Scende in campo nel terzetto difensivo e gioca una partita senza emozioni, non si getta mai…

Continua a leggere Sport/Calcio: le pagelle di Lazio – Torino

Spettacolo/Cinema (Netflix): “La donna alla finestra’’: la vostra mente attrae ciò che cercate 

Di Madalina Ilincuta. La realtà è facile da plasmare e modellare a nostro piacimento, la bontà d’animo attrarrà sempre la positività dell’universo che ci circonda, la potenza della mente può farci vedere il mondo come non l’abbiamo mai visto. “La donna alla finestra’’, disponibile su Netflix, vede Amy…

Continua a leggere Spettacolo/Cinema (Netflix): “La donna alla finestra’’: la vostra mente attrae ciò che cercate 

Spettacolo/Musica: Superunknown, la vacuità dell’essere

Di Francesco Stefanelli 8 Marzo 1994, poco più di un mese e si sarebbe consumata la tragedia del suicidio di Kurt Cobain. Il grunge stava per scemare in un miasma di copia incolla dettato dalle esigenze delle case discografiche e sembrava profilarsi all'orizzonte una stasi in ambito musicale.…

Continua a leggere Spettacolo/Musica: Superunknown, la vacuità dell’essere