Femminicidio/ Il “mancato” diritto di smettere di amare

Di Aurora Baldoni. Cellulari che suonano all’impazzata, giorno e notte, chiamate indesiderate, chiamate ossessive, chiamate talmente invadenti che alle volte costringono a rispondere. “Non puoi smettere di amarmi”, “tu devi amarmi ,tu sei mia” urla l’ex compagno dall’altro capo del telefono. Ed ancora: insulti, pianti, sospiri ,minacce. Al che lei riattacca…

Continua a leggere Femminicidio/ Il “mancato” diritto di smettere di amare

Traffico d’organi/ Un pezzo di ricambio prelevato sui bambini

Di Isabella Maria Canestri.  Non sono più bambini, non sono più persone, vengono privati di ogni diritto umano. Venduti dalle loro famiglie oppure strappati da esse. Recenti studi hanno stimano che sono i 2,7 milioni le vittime della tratta di essere umani nel mondo, l'80% di questi sono…

Continua a leggere Traffico d’organi/ Un pezzo di ricambio prelevato sui bambini

Pedofilia/Ancora scandalo in Vaticano, “È il momento della vergogna”

Di Giulia Magnante. L’ennesimo e devastante caso di pedofilia in Vaticano: la notizia arrivata alla Santa Sede di Roma che ha sconcertato l’intera popolazione e in particolar modo Papa Francesco.Ed è stata proprio l’indifferenza profonda e crudele nei confronti delle vittime, presente fino all’inizio degli anni 2000, la…

Continua a leggere Pedofilia/Ancora scandalo in Vaticano, “È il momento della vergogna”

Omicidio/suicidio: uccidere per amore

Di Natascia Di Santo. Quante volte ci capita di leggere "Donna uccisa dal compagno, poi il suicidio", e magari ancora peggio giustificare l'accaduto con frasi del tipo "momento di gelosia". Tarda a morire, è il caso di dirlo,  lo stereotipo secondo cui una persona possa uccidere per amore. L'amore è…

Continua a leggere Omicidio/suicidio: uccidere per amore

Femminicidio/In drammatica ascesa tra mille motivi

Di Sara Felicioni. Un fenomeno a tutt'oggi in ascesa, dove la mente degli uomini viene offuscata dalle loro finte giustificazioni, fino a portarli ad un gesto così estremo.  Non c'è una vera e propria causa che provoca questo fatto, ma solo futili motivi come: tradimento, separazione, che non fanno accettare…

Continua a leggere Femminicidio/In drammatica ascesa tra mille motivi

Droga/ Roma: Tor Bellamonaca, giovani e criminalità nel quartiere abbandonato 

Di Elisabetta Di Pasquo Soli, senza speranza, abbandonati a loro stessi senza aspettative di vita migliori. Questa è la situazione della maggior parte dei giovani a Tor Bella Monaca, quartiere di Roma dove regna il degrado, lo spaccio e la criminalità.   Nel cuore di quei palazzoni grigi, dalla…

Continua a leggere Droga/ Roma: Tor Bellamonaca, giovani e criminalità nel quartiere abbandonato 

Droga/ Sempre più …stupefacenti

Di Lorenzo Carafa. Dipendenza, effetti collaterali a lungo termine o gravi incidenti possono avere la stessa causa. Una dura giornata di lavoro, un brutto voto o il semplice bisogno di rilassarsi sono cose che tutti provano quotidianamente, ma purtroppo è sempre più facile che terminò nello stesso modo. Dimenticare o…

Continua a leggere Droga/ Sempre più …stupefacenti

Giovani/Droghe: “Quando il divertimento si trasforma in tragedia”     

Di Martina Mosca. Musica ad alto volume, gente che balla, luci colorate: è solo questa la discoteca? Cosa si nasconde dietro a tutto questo divertimento? Il concetto di discoteca è cambiato nel corso del tempo. In passato ci si andava per ballare e stare in compagnia, oggi ci si…

Continua a leggere Giovani/Droghe: “Quando il divertimento si trasforma in tragedia”     

Prostituzione/Traffico di minori: ..e una mancata promessa d’amore

Di Isabella Maria Canestri. Per un futuro migliore, per una vita migliore, per una situazione economica migliore, per una rivalsa sociale: e una promessa d'amore che sarà presto disattesa e illusoria Questi sono i motivi che spingono milioni di ragazze a lasciare il proprio paese natale, per dirigersi…

Continua a leggere Prostituzione/Traffico di minori: ..e una mancata promessa d’amore

Tossicodipendenza/Chi entra è in un percorso infernale

Di Giorgia Rinaldi.  La prima volta può anche per molti esere l'ultima, quella fatale. Ci si avvicina alla droga per “viaggiare” verso mete meno “sofferenti” della realtà, spesso perché la droga per molti diventa la soluzione per colmare quel senso di solitudine che tormenta tutti noi, perché per…

Continua a leggere Tossicodipendenza/Chi entra è in un percorso infernale