Guerra/Russia contro Ucraina: due modi di comunicare completamente diversi!

Di Martina Cagnucci. Fu il 14 Aprile 2022 l’inizio di una guerra che nessuno si sarebbe mai aspettato: una guerra che inizialmente era definita semplicemente come ‘’un’operazione speciale’’ da parte di Vladimir Putin per smilitarizzare l’Ucraina, ma che poi in realtà si rivelò essere tutt’altro. Era la mattina del…

Continua a leggere Guerra/Russia contro Ucraina: due modi di comunicare completamente diversi!

Tvgnews/La guerra dimenticata

  Di Gabriele Dominici. È mai possibile rimanere indifferenti di fronte alle atrocità della guerra? Ci si può abituare ai bombardamenti senza più inorridire di fronte alla morte di civili e bambini? È pensabile che possa esistere una guerra meno drammatica di un’altra? Certamente no! Eppure è proprio…

Continua a leggere Tvgnews/La guerra dimenticata

Gastronomia/ Valencia: la gastronomia meravigliosa durante la Settimana Santa

Di Adrián Romero. La Settimana Santa e la Pasqua sono feste molto speciali a Valencia, e non solo per il loro significato religioso, lo sono anche per tutta la tradizione culturale che comportano. Quindi, per i valenciani è molto difficile pensare a queste feste senza ricordare preziosi momenti…

Continua a leggere Gastronomia/ Valencia: la gastronomia meravigliosa durante la Settimana Santa

Valencia/ La più grande espressione della cultura valenciana è tornata:”las Fallas”

Di Adrián Romero. 2 lunghi anni: una attesa eterna per utti i valenciani per poter godere dei 'ninots' degli artisti delle Fallas, l'odore della polvere da sparo nell'aria, le 'mascletàs' e i fuochi d'artificio, lefeste notturne e il giorno de 'la Cremà', con tutta l'eccitazione che deriva dal…

Continua a leggere Valencia/ La più grande espressione della cultura valenciana è tornata:”las Fallas”

Traffico d’organi/ Un pezzo di ricambio prelevato sui bambini

Di Isabella Maria Canestri.  Non sono più bambini, non sono più persone, vengono privati di ogni diritto umano. Venduti dalle loro famiglie oppure strappati da esse. Recenti studi hanno stimano che sono i 2,7 milioni le vittime della tratta di essere umani nel mondo, l'80% di questi sono…

Continua a leggere Traffico d’organi/ Un pezzo di ricambio prelevato sui bambini

Donna/”Afghana”: la nascita tra le macerie

Di Martina Sambucini . Esausti, amorevoli, fieri e appagati, nonostante tutto. Lo si vede dai loro occhi. Dove in quel mondo traditore, infame e violento, sono proprio loro, le donne, che rispondo alla morte con le nascite dei loro figli. È il progetto fotografico di Laura Salvinelli che vede…

Continua a leggere Donna/”Afghana”: la nascita tra le macerie

Sesso nel maschio/La Cina li vuole più virili

Di Benedetta Berluti. Il "vero uomo" deve essere cinese. La Cina ha presentato un piano governativo per riportare i bambini e ragazzi "più mascolini", nel senso sessuale e virile  del termine. Circa due settimane fa il Ministero dell'Istruzione cinese ha proposto il presunto "piano di prevenzione della femminilizzazione…

Continua a leggere Sesso nel maschio/La Cina li vuole più virili

Caso Regeni/ Nuove bugie dal governo egiziano; “oltraggio” dalla procura de Il Cairo

Di Dorian Gronchi. Una bugia dietro l'altra, un comportamento indegno riservato alla memoria di Giulio Regeni che colpisce tutti noi italiani. Nonostante le recenti affermazioni, la disponibilità per una totale collaborazione da parte della procura egiziana nel caso Regeni, si è rivelata l'ennesima presa in giro. Le fantasiose…

Continua a leggere Caso Regeni/ Nuove bugie dal governo egiziano; “oltraggio” dalla procura de Il Cairo

Coronavirus: l’OMS dichiara la pandemia. Dov’è il resto del mondo?

Di Luna Luciano. Il giusto bersaglio per un figurato gioco a freccette: la Cina prima e l'Italia poi sono state soggette, nelle scorse settimane, alle più feroci critiche e accuse in merito al virus Covid-19, tra le accuse quella di non aver fatto abbastanza, criticando i diversi errori nella…

Continua a leggere Coronavirus: l’OMS dichiara la pandemia. Dov’è il resto del mondo?

Studiare all’estero: Project Access, un progetto che sogna equità nell’educazione

Di Francesca Sofia Rizzo. Ogni anno quasi 40 mila studenti italiani decidono di non iscriversi in università italiane ma di andare all’estero: Germania, Austria, Inghilterra, Svizzera, Francia, Stati Uniti e, con percentuali crescenti, Spagna. Ma se il sogno proibito di molti sarebbe quello di entrare in una delle…

Continua a leggere Studiare all’estero: Project Access, un progetto che sogna equità nell’educazione